Il centro Italia è ricchissimo di città d'arte e paesaggi mozzafiato, e il lago Trasimeno si trova in una posizione strategica perché permette di raggiungere con tragitti non molto lunghi bellissime città come Perugia, Arezzo, Montepulciano, che mantengono quasi inalterato il fascino dei bei tempi che furono e offrono resti di varie epoche storiche, da tombe etrusche a opere d'arte rinascimentali.


Un esempio è Perugia. La città infatti è circondata da due cinte murarie, la più antica eretta in epoca etrusca, la più recente eretta in epoca medievale. Il suo centro storico, risalente al medioevo, è uno dei più belli d'Italia ed è arricchito dalla bellissima Fontana Maggiore.

Ulteriori attrazioni per i più golosi sono il Museo Storico Perugina, visitabile previa prenotazione nel periodo luglio-aprile, e l' Eurochocolate, che si svolge ogni anno ad Ottobre.

Chi ama fare trekking nella natura non può lasciarsi sfuggire la Cascata delle Marmore, tra le più alte e belle d' Europa. Non lontana dal lago Trasimeno, si può raggiungere e visitare comodamente in un solo giorno.

Facendo una piccola deviazione sulla strada per la Cascata delle Marmore è possibile visitare la splendida Assisi, patria di San Francesco e Santa Chiara. Gli appassionati di arte gotica potranno visitare la Basilica di San Francesco, pietra miliare della diffusione del gotico in Italia, nella cui parte inferiore si trova la cripta dove il Santo ha trovato l'ultimo riposo, quella superiore è decorata dai bellissimi affreschi di Giotto.

Poi Spoleto, dove nel secondo secolo a. C. passò Annibale con i sui elefanti. La città ed i suoi edifici, tra i quali il Ponte della Torre, che attraversa tutta la vallata, hanno mantenuto la loro anima medioevale.

Lo stesso vale per Siena con la famosa piazza ovale, dove una volta all'anno si tiene la famosa corsa dei cavalli, Il Palio, e lo splendido Duomo, ammirabile per i suoi mosaici.

A proposito di chiese non dobbiamo dimenticare Orvieto ed il suo magnifico Duomo, famoso per i suoi mosaici meravigliosi sulla facciata esterna. All'interno è decorato da affreschi di Luca Signorelli ed altri grandi pittori.

Molto vicino si trova Cortona, una splendida cittadina medioevale - rinascimentale sul cucuzzolo di una collina che domina tutta la Val di Chiana.

Ad Arezzo, nella chiesa di San Francesco, si trovano gli affreschi di Piero della Francesca.

C'è anche la casa di Vasari, decorata con affreschi dello stesso artista. Egli, oltre ad essere un eccellente pittore del cinquecento, scrisse un libro molto importante sui pittori, architetti e scultori contemporanei, Michelangelo, Leonardo da Vinci, Raffaello, Perugino, Tiziano e molti altri.

Ma anche nei pressi del lago ci sono dei bei paesi da visitare. Si può cominciare con Passignano con il suo centro storico interamente medioevale, ancora abitato. E' situato in collina ed essendo chiuso al traffico offre silenzio e pace oltre ad una bellissima vista sul Lago Trasimeno. Nella parte bassa della cittadina, sul lungolago, la vita è più vivace. Dopo aver trascorso un po’ di tempo in Passignano si può proseguire verso Monte del Lago, un paesino caratterizzato da stradine e vicoletti collegati da piccole e grande scalinate di pietra. Anche da qui si gode di una splendida vista sul Lago Trasimeno. Proseguendo in macchina lungo la parte meridionale del lago si arriva a Castiglione del Lago, paese medioevale, pieno di vita, negozi, ristoranti e trattorie. Da visitare è il municipio con affreschi storici, dedicati al Duca della Corgna, signore di queste terre.

A Tuoro nel 217 a. C. si tenne la battaglia fra Annibale e il Console Flaminio, ma oggi si trova ben poco dal suo famoso passato. Sulle colline dei dintorni si segnala una chiesetta dedicata a Sant'Agata, costruita sui resti di un tempietto pagano. Una volta all'anno si onora il ricordo del passato con una messa alla quale partecipano molte persone del luogo.

Per chi preferisce rimanere nei pressi del lago deve solo decidere se passare le giornate facendo il bagno e prendendo il sole sulla spiaggia (il lido mette a disposizione ombrelloni e sdraio) oppure leggendo un libro distesi sul prato "Campo del Sole", circondati da 27 statue di artisti contemporanei.